Per informazioni chiamare il +39 0125 807096

Storia

LA LUNGA STORIA DEL VINO ROSSO DI DONNAS

Se il Donnas e il Nebbiolo sono qui da centinaia di anni, così non è stato per la cooperativa che solo nel 1971, grazie al D.P.R. dello 8-2-1971 per la Denominazione di Origine Controllata, è riuscita a formarsi e a dare slancio vitale a questa produzione, organizzandola al meglio e permettendo a tutti i soci di coltivare e vinificare. Oggi, la cooperativa prospera nella zona stessa in cui si coltivano le viti, è dotata dei più moderni impianti per la vinificazione e di botti in rovere per l'invecchiamento. La capacità della cantina è di 1600 ettolitri, oltre al magazzino per le uve e allo spazio dedicato alla vinificazione e alla commercializzazione. 
brindisi con calici di vino

Donnas

Donnas è un piccolo paese della Bassa Valle d’Aosta, a 300 m sul livello del mare, per lungo tempo "capitale" della zona. L'impronta tipica della cittadina denuncia il passaggio dei Romani, che costruirono una strada nella roccia e un arco di pietra, che portavano alla via delle Gallie. Il clima alpino, ma insospettabilmente mite (anche a causa della bassa latitudine), favorisce non solo la coltivazione della vite, ma anche quello dell'olivo, dei limoni, delle palme e delle mimose. Tutto questo è testimoniato da molte fonti storiche che risalgono addirittura al 1200. 

La produzione

La lavorazione nelle vigne dura tutto l'anno. In inverno, i soci della cooperativa si occupano delle cantine, riparando le pergole, potando e legando i tralci con i vimini. Allo stesso tempo, le piante sono sottoposte a 5 o 6 trattamenti per le loro malattie tipiche, utilizzando solo prodotti a bassa tossicità. Quando la produzione è troppa, alcuni grappoli vengono tagliati per permettere a quelli rimasti di maturare meglio. La vendemmia inizia a settembre per il Pinot Grigio, a ottobre per il Vien de Nus e poi prosegue con il Nebbiolo, finendo a novembre. 
brindisi con 4 bicchieri di vino rosso
Per maggiori informazioni sui nostri vini scrivete una mail a info@donnasvini.it
Share by: